Musica /

nell'associazione spazi all'arte

                   

Il gruppo dei Musicisti, tra i gruppi artistici dell'Associazione, è quello più piccolo in quanto conta solo pochi Soci la maggioranza musicisti professionisti ed una cantante di Gospels.

Ciascun artista opera all'interno di un complesso musicale, ma la sua iscrizione, essendo individuale e non estesa al gruppo, non consente esibizioni corali e questo è un limite che occorrerà, quanto prima, superare.

I musicisti finora hanno avuto poche possibilità di esibirsi compiutamente, ma, comunque, hanno contribuito in maniera significativa al successo delle altre manifestazioni artistiche perché le hanno adornate con intermezzi musicali di indubbio valore artistico.

Le gare poetiche, la presentazione di libri, le mostre di pittura e di scultura hanno preso colore ed hanno coinvolto maggiormente gli spettatori ed il pubblico dei visitatori quando la musica è stata presente ed ha costituito la cornice ideale della manifestazione.

Per sopperire alla mancanza di Soci musicisti, l'Associazione ha coinvolto anche gli allievi cantanti della Scuola Corelli di Ostia, musicisti professionisti che si sono esibiti gratuitamente e cittadini amanti della musica in grado di mostrarsi in pubblico.

L'Associazione intende ricercare e mettere a disposizione dei soci – musicisti, specie nei mesi autunnali e invernali, spazi chiusi all'interno degli stabilimenti balneari dove esercitarsi o esibirsi in gruppo, senza sopportare gravosi costi.

Il coinvolgimento di giovani musicisti, anche dilettanti, deve essere sempre presente nell'organizzazione di tutti gli eventi artistici perché l'iscrizione di giovani artisti nell'Associazione può passare più facilmente attraverso un coinvolgimento musicale.

Per facilitare le esibizioni dei soci musicisti vengono messe a loro disposizione apparecchiature elettroniche come mixer, microfoni, altoparlanti e impianto di illuminazione con fari alogeni.

L'attitudine e l'abitudine dei musicisti, ed in particolare del responsabile del gruppo, di installare queste apparecchiature di diffusione e di illuminazione è stata particolarmente utile quando, le stesse attrezzature sono state utilizzate per valorizzare eventi letterari o manifestazioni pittoriche.

La ridotta attività artistica del gruppo "musicisti" trova una sua particolare causa nei rilevanti costi che una manifestazione musicale deve sostenere; ci riferiamo ai contributi SIAE, non tanto per il costo in sé (che comunque risulta oneroso specie se si considera che gli eventi musicali sono offerti al pubblico sempre a titolo gratuito), ma anche per le difficoltà burocratiche che tale tipo di adempimento implica.

Non c'è dubbio che il gruppo musicale deve essere potenziato, occorre trovare nuovi soci e soprattutto dobbiamo creare più stimoli e più ampie motivazioni, soprattutto perché la musica si rivolge ad un pubblico più ampio di quello cui si rivolge tradizionalmente la letteratura, le arti figurative e la fotografia ed un'Associazione culturale che non sa gestire una tale risorsa troverà sempre maggiori ostacoli davanti al suo cammino.